La formazione è un patrimonio non un costo!

O.N.E. Avanzato (Obstetric and Neonatal Emergencies)

CORSO AVANZATO PER LA GESTIONE DELLE EMERGENZE OSTETRICHE – NEONATALI SUL TERRITORIO E IN PRONTO SOCCORSO

Il corso Obstetric and Neonatal Emergencies intende fornire le nozioni teoriche e le abilità pratiche per saper riconoscere ed individuare il livello di criticità ed approntare i provvedimenti assistenziali necessari in situazioni di emergenza ostetrica-neonatale in ambito extra-ospedaliero e nelle prime fasi in Pronto Soccorso Generale.

Il corso intende trattare la gestione avanzata delle Emergenze Ostetriche, in particolar modo: il trauma in gravidanza, l’A.C.R. in gravidanza, il triage da fare di fronte ad una partoriente, l’assistenza al parto non complicato, le distocie, la valutazione del neonato, le prime cure e le manovre di RCP avanzate neonatale.

La metodologia didattica, fortemente interattiva, prevede stazioni di simulazioni pratiche su manichino dando la possibilità ai discenti di migliorare le abilità manuali di gestione del paziente e vivere in maniera più realistica la situazione d’emergenza.

Il manuale didattico del corso vi verrà consegnato un mese prima dell’evento formativo, al fine di prepararsi adeguatamente.

 

Finalità del corso

Acquisire le competenze per:

1. Saper effettuare un triage della partoriente sul posto, al fine di saper individuare tra un parto “a rischio”, che necessita quindi di assistenza specialistica, ed un parto con caratteristiche “fisiologiche”, gestibile da personale sanitario generico;

2. Valutare lo stadio del parto, al fine di decidere se è  più sicuro gestire l’evento sul posto o se è possibile iniziare il trasporto;

3. Saper effettuare le manovre di base sulla partoriente e sul neonato per una corretta assistenza al parto non complicato;

4. Saper individuare e gestire le più comuni complicanze relative alla fase espulsiva;

5. Saper riconoscere, trattare ed indirizzare correttamente le Emergenze Ostetriche;

6. Saper gestire l’ACR materno in gravidanza;

7. Conoscere le peculiarità clinico-assistenziali del trauma in gravidanza;

8. Saper riconoscere la necessità di rianimazione neonatale;

9. Saper praticare le tappe della rianimazione neonatale avanzata: la gestione delle vie aeree, la ventilazione a pressione positiva e le compressioni toraciche, la reperibilità di un accesso venoso, la somministrazione di farmaci/fluidi.

 

Metodologia

Lezioni teoriche con supporto visivo, Role playing, addestramento pratico su manichino.

Manuale di preparazione al corso.

 

Durata del corso

9 ore (una giornata)

 

Destinatari del corso

Il corso è rivolto ai medici e infermieri operanti o da destinarsi ai servizi di emergenza Extra-ospedaliera (118) e/o di Pronto Soccorso Generale.

E’ necessario essere in possesso di certificazione BLSD Pediatrico o BLS(-D) non anteriore a 2 anni.

Massimo 12 partecipanti.

 

Docenti

Direttore di corso: Dott. Lamberto Calanchi.

 

Valutazione

Esame teorico: quiz a risposta multipla.

Esame pratico (megacode): caso clinico standard simulato con l’utilizzo di manichini.